Urology Center

Informazioni generali

 

In Casa di Cura privata Diaz l'attività chirurgica relativa alla diagnosi e cura delle patologie urologiche è gestita da un'équipe di comprovata esperienza, operativa presso il Policlinico Abano Terme con la tecnologia mininvasiva e robotica più avanzata. Tra le patologie trattate si annoverano le malattie oncologiche (prostatiche, vescicali, renali e testicolari), i disturbi della minzione maschile e femminile, nonché patologie benigne del-la prostata. Il centro di urologia della Clinica Diaz si coordina e si integra con l’Urologia del Policlinico di Abano Terme, in modo da garantire tutti gli accertamenti diagnostici e gli iter terapeutici che riguardano il campo della Urologia. In particolare presso la clinica Diaz lo staff esegue tutte le prestazioni ambulatoriali necessari a definire una patologia urologica, gli interventi di endoscopia sulla vescica per neoplasie, sulla prostata per ipertrofia e sui calcoli alle vie urinarie con l'utilizzo del laser ad Holmio (HoLep).

Ernia Center »

Urology Center »

 

Prostata

La prostata è una ghiandola posta sotto la vescica e delle dimensioni di una noce, fondamentale per la produzione del liquido seminale. Con il passare degli anni, o in conseguenza di un aumento dell'ormone del testosterone, la prostata può crescere di dimensioni e creare difficoltà sia a livello urinario che sessuale. Sintomi come il bruciore urinario, l'aumento considerevole della frequenza della minzione sia di giorno che di notte, la presenza di sangue nelle urine o nel liquido seminale, possono essere indicatori di una patologia prostatica in corso.

Grazie all'esame del PSA, ovvero il dosaggio dell'Antigene Prostatico Specifico presente nel sangue, ed a nuovi test che individuano i geni responsabili del tumore alla prostata fornendo informazioni specifiche sulla sua eventuale progressione (PROLARIS), è oggi possibile intervenire tempestivamente sulla patologia ed eliminarla prima che degeneri. Il dottor Angelo Porreca, responsabile dell'équipe chirurgica ed ambulatoriale della Casa di Cura Diaz e del Policlinico aponense, interviene chirurgicamente in caso di ipertrofia prostatica benigna o di carcinoma prostatico con strumentazioni di alta tecnologia robotica e mininvasiva, garantendo tempi limitati di degenza e una precisione millimetrica nell'esecuzione dell'intervento. Tutto ciò permette al paziente di provare meno dolore e poter riprendere le normali attività quotidiane nel minor tempo possibile. Il trattamento con tecnologia robotica mininvasiva delle patologie prostatiche viene seguito con tecnologie all'avanguardia quali:

  • il Robot Da Vinci Si
  • il laser ad Holmio
  • l’Ablatherm per gli ultrasuoni focalizzati ad alta intensità
  • la Risonanza magnetica prostatica con diffusione e spettroscopia con colina

 

 

 

Rene

I reni, posti all’interno della cavità addominale ai lati delle ultime vertebre toraciche, svolgono funzioni di fondamentale importanza per il benessere dell’organismo: filtrano il sangue proveniente dall’arteria renale, eliminandone le eventuali sostanze dannose presenti, regolano la produzione di globuli rossi e sono determinanti nel controllo della pressione sanguigna. Proprio per la loro funzione strategica all’interno del corpo umano, le patologie che li interessano vanno affrontate con la massima serietà e tempestività. L’approccio chirurgico alle malattie renali maggiori (tumore, qualora sia necessario, viene eseguito dall’équipe della Casa di Cura Privata Diaz mediante l’utilizzo del Robot Da Vinci Si, presente nella struttura di Abano Terme, grazie al quale è possibile intervenire in laparoscopia mininvasiva.

La terapia chirurgica per le calcolosi renali viene affrontata, in Casa di Cura Diaz, anche con il Laser ad Holmio, in grado di polverizzare letteralmente il calcolo e facilitarne l’espulsione.

 

Vescica

La vescica, posizionata nella parte bassa dell’addome e dalla forma sferica, svolge la funzione di raccogliere l’urina prodotta dai reni e proveniente dagli ureteri e di espellerla dall’organismo. Tra le patologie che possono colpire la vescica e che necessitano di un intervento chirurgico per la loro risoluzione, la più importante è sicuramente il tumore.

Dal 2015 l’équipe del dottor Angelo Porreca esegue con successo interventi di cistectomia robotica per il cancro alla vescica, asportandola completamente e ricostruendola contestualmente con parte dell’intestino.

I vantaggi della chirurgia robotica in questo caso sono legati alla mininvasività, che consente di operare con estrema precisione e con tagli di ampiezza inferiore ad 1 cm, alla rapida ripresa dell’alimentazione e della mobilitazione dei pazienti, per finire al minor rischio di sanguinamento.